11 Celebrità Legate a Morti Violente

Spesso si crede che le celebrità abbiano una vita incantevole – ma non sempre è sempre così. A volte leAlcune star di alto profilo sono legate (attraverso gli amici e i familiari) a crimini perversi. Ecco 11 VIP che – in un modo o nell’altro – sono connessi a morti violente.

11. Woody Harrelson

Il padre di Woody Harrelson, Charles Harrelson, era un sicario professionista, condannato per aver ucciso un giudice federale. L’omicidio ha avuto luogo meno di un anno dopo l’uscita di prigione per aver scontato un’altra sentenza di omicidio. È stato condannato a due ergastoli ed è morto in prigione, nel 2008.

Featureflash / Shutterstock.com

10. Charlize Theron

Nel 1991 il padre Charlize Theron, che era un alcolizzato, ha aggredito fisicamente la madre di Charlize e ha minacciato di uccidere l’intera famiglia. Il padre dell’attrice premio Oscar ha sparato un colpo nella sua camera da letto, e la madre ha preso anche lei la sua pistola e l’ha ucciso. L’omicidio è stato considerato legittima difesa, e la madre non è mai stata condannata.

carrie-nelson / Shutterstock.com

9. Mark Wahlberg

Mark Wahlberg ha un passato piuttosto violento. Quando aveva solo 16 anni è stato condannato per tentato omicidio per l’aggressione violenta di due uomini vietnamiti. Una delle aggressioni è stata così violenta che l’uomo è stato accecato in modo permanente ad un occhio. Mark ha finito per dichiararsi colpevole di aggressione ed è stato condannato a due anni di prigione.

Featureflash / Shutterstock.com

8. Kelsey Grammer

Il padre e la sorella di Kelsey Grammer sono stati entrambi assassinati. Nel 1968 il padre è stato ucciso sulle Isole Vergini e, nel 1975, la sorella è stata stuprata e uccisa dopo aver terminato il suo turno al ristorante Red Lobster a Colorado Springs. Mentre l’assassino del padre è stato dichiarato non colpevole per insanità infermità mentale, l’assassino della sorella è stato condannato per l’omicidio di 3 persone.

s_bukley / Shutterstock.com

7. Bill Cosby

Il figlio ventisettenne di Bill Cosby, Ennis, è stato assassinato dopo essersi fermato lungo la strada interstatale 405 a Los Angeles per sistemare una gomma a terra. Mentre stava cambiando la gomma, Mikhail Markhasev ha tentato di rapinarlo, ma ha finito per sparare ad Ennis uccidendolo perché si è accorto che si stava muovendo troppo lentamente.

Featureflash / Shutterstock.com

6. Snoop Dogg

Nel 1993 Snoop Dogg e la sua guardia del corpo, Lee McKinley, sono stati arrestati e accusati di omicidio in relazione alla morte di Phillip Woldermarian, membro di una gang rivale. Anche se McKinley ha sparato a Woldermarian uccidendolo, lui e Snoop sono stati dichiarati non colpevoli grazie alla loro incredibile squadra di avvocati.

Featureflash / Shutterstock.com

5. Sean Lennon

Sean Lennon aveva solo cinque anni quando ha perso il suo famoso padre, John Lennon. John è stato colpito a morte di fronte all’appartamento di famiglia a New York, nel 1980, da un fan impazzito, Mark David Chapman, . Costui che credeva che sparando al famoso cantante avrebbe potuto ereditare la sua fama.

Everett Collection / Shutterstock.com

4. Jennifer Hudson

Nel 2008 la madre di Jennifer Hudson, suo fratello e il nipote di sette anni sono stati uccisi dall’ex-cognato di Jennifer, William Balfour. Balfour ha ucciso i membri della famiglia dell’attrice premio Oscar perché aveva scoperto che la sorella – la moglie da cui Balfour era separato – stava uscendo con un altro uomo.

Helga Esteb / Shutterstock.com

3. Dylan McDermott

La madre di Dylan McDermott è morta per un colpo di pistola alla testa quando Dylan aveva solo cinque anni. Per quarant’anni la morte della madre è stata considerata accidentale: perché il fidanzato di allora aveva detto alla polizia che si era accidentalmente sparata da sola. Il caso è stato riaperto nel 2011 e la polizia ha verificato che la madre di McDermott era stata, invece, stata uccisa dal fidanzato.

Everett Collection / Shutterstock.com

2. Johnny Lewis

Johnny Lewis – che aveva subito un infortunio alla testa in un incidente in moto ad alta velocità nel 2011 – ha probabilmente ucciso e rapinato la sua padrona di casa prima di morire cadendo in casa sua nel 2012. Prima della sua morte la star di “Sons of Anarchy” è stata arrestata in tre separate occasioni quest’anno nel corso dello stesso anno e i funzionari che lo sorvegliavano erano preoccupati per la sua salute mentale e per il pericolo che poteva rappresentare per la comunità.

s_bukley / Shutterstock.com

1. Roman Polanski

Roman Polanski ha subito una grande perdita nel 1969 quando la moglie Sharon Tate, incinta di otto mesi, venne assassinata brutalmente insieme a tre dei loro amici da adepti della setta di Charles Manson. Manson e quattro dei suoi seguaci sono stati condannati per gli omicidi nel 1971 e stanno scontando l’ergastolo.

Featureflash / Shutterstock.com
Avatar

Mike McAninch

X