Gli 11 Oscar Mancati del Nuovo Millennio

  

Gli Oscar sono stati istituiti per ricompensare il miglior film di ogni anno, ma spesso il premio viene dato a chi meno lo merita. Ci sono stati molti casi in cui l’Oscar non è stato assegnato alla migliore interpretazione o al film più rappresentativo, anche nel nuovo millennio. Anche se ci sono stati innumerevoli grandi film e grandi interpretazioni, questi sono gli 11 casi più clamorosi di Oscar mancati.

11. Traffic, Miglior Film, 2000

“Traffic” meritava ovviamente il premio come miglior film nel 2000 ma alla fine ha perso contro “Il Gladiatore”. “Traffic” alla cerimonia degli Oscar del 2000 ha portato a casa quattro premi, ma ha perso il titolo più importante. Si è trattata di una delle rare volte in cui è stato assegnato l’Oscar a un film per i suoi effetti visivi invece che per la capacità di raccontare una storia.

Traffic

ADVERTISEMENT

10. Robert Altman, Gosford Park, Miglior Regista, 2001

Non si può negare che Ron Howard sia un regista di talento, ma dovrebbe aver perso la battaglia dell’Oscar per il Miglior Regista contro Robert Altman nel 2001. Altman ha vinto il Golden Globe quello stesso anno, ma la giuria degli Oscar ha apprezzato il messaggio sentimentale di “A Beautiful Mind”.

9. La compagnia dell’Anello, Miglior Film, 2001

L’amore della giuria degli Oscar per Russell Crowe ha colpito per il secondo anno consecutivo, nel 2001. Crowe compariva nel Miglior Film per due anni di seguito, e nessuno di questi film meritava davvero di vincere il premio. “Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell’Anello” era il miglior film dell’anno, ma la giuria si è mostrata riluttante e non ha voluto votare per un film rivoluzionario.

Fellowship of the Ring

8. Il Pianista, Miglior Film, 2002

Tutto in “Il Pianista” faceva pensare che avrebbe vinto l’Oscar. Non guastava poi il fatto che fosse il miglior film dell’anno. Il film vinse i premi per il Miglior Attore Protagonista, Miglior Regista e Miglior Sceneggiatura, ma perse il titolo di Miglior Film contro “Chicago”. La giuria ha dimostrato di poter votare per un film di un genere diverso dal solito, ma ha scelto l’anno sbagliato per farlo.

The Pianist

7. Sideways – In Viaggio con Jack

Dopo che gli Oscar hanno finalmente reso merito alla trilogia de “Il Signore degli Anelli” nel 2004, è stato scelto il film sbagliato a cui assegnare il premio per il Miglior Film ancora una volta nel 2005. “Sideways – In Viaggio con Jack” aveva appena vinto il Golden Globe, ma “Million Dollar Baby” è stato più congeniale alla giuria dei premi Oscar. La peculiare commedia di “Sideways – In Viaggio con Jack” forse ha spaventato i votanti, ma era probabilmente il miglior film dell’anno.

Sideways

6. “I Segreti di Brokeback Mountain”, Miglior Film, 2006

“I Segreti di Brokeback Mountain” aveva vinto quasi tutti i premi possibili prima della cerimonia degli Oscar del 2006, ma ha perso il premio per il Miglior Film, vinto invece da “Crash – Contatto Fisico”. Molti sostengono che il film abbia perso per via del tema controverso, ma “I Segreti di Brokeback Mountain” ha dominato gli Oscar del 2006 come numero di nomination ottenute e premi vinti.

Brokeback Mountain

5. Ryan Gosling, Half Nelson, Miglior Attore, 2007

Ryan Gosling è uno dei migliori attori della nostra generazione, ma sembra che non riesca a vincere né un Oscar né un Golden Globe. L’unica nomination all’Oscar di Ryan Gosling risale al 2007, per la sua interpretazione in “Half Nelson”. Con questa parte ha avuto una nomination quasi per ogni premio possibile, ma ha perso contro Forest Whitaker agli Oscar.

4. Meryl Streep, Julie & Julia, Miglior Attrice, 2010

Meryl Streep sarà anche la miglior attrice di tutti i tempi, ma ha vinto solo tre Oscar in tutta la sua strepitosa carriera, nonostante le 17 nomination ottenute. L’interpretazione perfetta di Julia Child fatta dalla Streep in “Julie & Julia” le è valsa 12 premi come miglior attrice nel 2010, ma ha perso agli Oscar contro Sandra Bullock.

3. David Fincher, The Social Network, Miglior Regista, 2011

David Fincher è uno dei migliori registi esistenti, ma non ha mai vinto un Oscar. La sua occasione migliore l’ha avuta nel 2011 con il miglior lavoro di tutta la sua carriera, “The Social Network”. Anche se “Il Discorso del Re” era un film fantastico, Tom Hooper non si meritava il premio come Miglior Regista.

2. Kathryn Bigelow, Zero Dark Thirty, Miglior Regista, 2012

Due dei maggiori Oscar mancati degli ultimi anni sono stati nella categoria Miglior Regista nel 2012. Forse la Bigelow non si meritava il premio come Miglior Regista nel 2012, ma certamente meritava una nomination. La Bigelow ha vinto un Oscar per il suo lavoro con “The Hurt Locker”, quindi sembrava in prima linea dopo il fantastico lavoro fatto con “Zero Dark Thirty”.

1. Ben Affleck, Argo, Miglior Regista, 2012

Ben Affleck e Katherine Bigelow erano considerati i favoriti per il premio, ma nessuno dei due venne nemmeno nominato all’Oscar. Ben Affleck aveva appena vinto il Golden Globe, ma non è riuscito a guadagnarsi nemmeno una nomination all’Oscar nonostante avesse diretto il miglior film dell’anno, “Argo”. Fu invece Ang Lee a vincere il premio per “Vita di Pi”.

ADVERTISEMENT
Trending on Fame10
Hollywood è un mondo molto volubile. Non importa davvero quanto tu sia famoso - puoi essere...
I film che hanno una diretta correlazione con i video giochi sembrano avere la strada spianata verso...
I sequel sembrano essere sempre un problema. La maggior parte di essi non sono un granché e di...
A volte attori e attrici ottengono ruoli che il pubblico e la critica non approvano.
Alcune delle maggiori e migliori attrici della fine degli anni '90 e dei primi anni 2000 sembravano...
Alcune star riescono ad avere una grande intesa tra loro quando girano, altre risultano davvero poco...