10 Attori degli Anni ’90 Ormai Dimenticati!

  

Hollywood è un mondo molto volubile. Non importa davvero quanto tu sia famoso – puoi essere dimenticato in un batter d’occhio. Ad alcune grandi star degli anni ’90 è successo esattamente così. Anche se per un certo periodo sono comparsi in film di alto profilo, questi attori sono usciti dal radar e di alcuni di loro non si è più sentito parlare. Ecco la nostra lista di 10 attori dimenticati degli anni ’90 che probabilmente non torneranno più sulla cresta dell’onda.

10. Kevin Costner

La carriera di Kevin Costner è decollata negli anni ’80 quando è apparso in “Senza Via di Scampo”, “Gli Intoccabili” e “L’Uomo dei Sogni”. Nei primi ani ’90 ha continuato a godersi il successo al box office di film come “Balla coi Lupi”, “Robin Hood: Il Principe dei Ladri” e “Guardia del Corpo”, ma è stato a metà degli anni novanta che improvvisamente i suoi film hanno smesso di piacere a pubblico e critica. Anche se continua a lavorare come attore e come regista Costner non ha mai eguagliato il successo raggiunto all’inizio degli anni ’90.

ADVERTISEMENT

9. Jeff Goldblum

Jeff Goldblum è diventato famoso negli anni ’80 con ruoli in “Il Grande Freddo” e “La Mosca”, ma è con “Jurassic Park” e “Independence Day” – due dei maggiori blockbuster degli anni ’90 – che si è affermato a pieno titolo come star di Hollywood. La carriera di Goldblum si è raffreddata circa un decennio fa. Anche se riesce ancora ad ottenere ruoli secondari in film e serie televisive, decisamente non è più la star di una volta.

8. Val Kilmer

Val Kilmer è diventato una star del cinema negli anni ’80 grazie al suo ruolo nel blockbuster “Top Gun”. Anche se negli anni ’90 continuava ad essere popolare grazie alle sue performance in “The Doors”, “Tombstone” e “Batman Forever”, nello stesso periodo si è guadagnato la reputazione di persona con cui è difficile lavorare. Alla fine degli anni ’90 anche le sue performance hanno iniziato a soffrire. La critica non fu affatto impressionata dalla sua interpretazione in “Il Santo”, “A Prima Vista” e “Joe the King”. Anche se recita ancora non attira più così tanto pubblico.

7. Matthew Lillard

Matthew Lillard è diventato famoso negli anni ’90. Ha recitato in alcuni dei film più emblematici di quel periodo, tra cui “Hackers”, “Scream” e “Kiss Me”. Anche se continua a lavorare come attore la sua carriera ha rallentato molto il ritmo. Tuttavia anche se non ha ottenuto ruoli significativi di recente si è accaparrato una parte nel film nominato all’Oscar “Paradiso Amaro” insieme a George Clooney e Shailene Woodley. Ultimamente ha piccoli ruoli televisivi e lavora come doppiatore.

6. Christian Slater

Dall’inizio alla fine degli anni ’90 Christian Slater è apparso in numerosi film ad alto budget tra cui “Robin Hood: Principe dei Ladri”, “Intervista col Vampiro” e “Nome in Codice: Broken Arrow”; tuttavia ha lentamente smesso di essere tra i protagonisti del grande schermo dopo essere stato accusato di aggressione nei confronti della sua fidanzata e di un ufficiale di polizia mentre era sotto l’influenza di alcol e sostanze stupefacenti. Anche se continua a recitare i tempi in cui era protagonista di grandi blockbuster sono ormai finiti.

5. Ethan Embry

Negli anni ’90 Ethan Embry aveva uno o due film in uscita ogni anno. Ha preso parte ad alcuni dei film più memorabili dell’epoca, tra cui “Empire Records”, “L’Albatros – Oltre la Tempesta”, “Las Vegas – Una Vacanza al Casinò” e “Giovani, Pazzi e Svitati”. A dispetto del suo successo però Embry scomparve dalle scene dopo il 1999. Ha avuto qualche piccola parte in alcuni film e una parte di rilievo in una serie televisiva, “Brotherood”, ma la sua carriera sembra essere giunta al capolinea.

4. Josh Hartnett

Josh Hartnett ha raggiunto la fama negli anni ’90 con i film “Halloween – 20 Anni Dopo”, “The Faculty” e “Le Vergini Suicide”. Anche se tutti pensavano che sarebbe diventato una star tra le più grandi, all’apice della fama se ne andò da Hollywood. Hartnett recita ancora, ma deve guadagnarsi le sue parti combattendo. “Mi offrono ancora ruoli cinematografici e televisivi, ma anni fa se c’era una parte che volevo c’erano anche buone probabilità che riuscissi ad ottenerla. Ora quando vedo una parte che voglio, devo combattere per averla. Non è così male. Dà più soddisfazione.” ha detto.

3. Eddie Furlong

Eddie Furlong è sbarcato a Hollywood con uno dei film di maggiore successo degli anni ’90. “Terminator 2: Il Giorno del Giudizio”. In quel periodo ha lavorato con alcuni dei nomi più in vista del cinema. In “American Heart” ha lavorato con Jeff Bridges, in “Una Casa Tutta Per Noi” ha lavorato con Kathy Bates, e in “American History X” ha avuto a che fare con Edward Norton. Furlong ha combattuto con problemi di alcol per molti anni e come conseguenza la sua carriera è rimasta in stallo per più di dieci anni. Purtroppo l’unico luogo in cui Eddie si fa ancora vedere è in tribunale.

2. Jason London

Jason London è diventato famoso negli anni ’90 quando ha ottenuto un ruolo da protagonista in “La Vita è un Sogno” nei panni di Randall “Pink” Floyd. Anche se ha continuato a recitare dopo il film che lo ha portato sotto i riflettori non ha più fatto niente di rilevante, per almeno un decennio. Nel febbraio del 2014 si è guadagnato le prime pagine dei giornali per essere stato arrestato e accusato di aggressione dopo aver preso parte a una rissa in un bar di Scottsdale, in Arizona. Sembra che London abbia provocato gli ufficiali di polizia e abbia fatto commenti omofobi prima di defecare deliberatamente nell’auto della polizia.

1. Skeet Ulrich

Skeet Ulrich era un attore promettente negli anni ’90. Ha recitato in alcuni film piuttosto popolari, tra cui “Giovani Streghe”, “Scream” e “Qualcosa è Cambiato” ma sembra che sia più o meno scomparso da allora. Il suo ultimo ruolo di un certo rilievo è stato in “Law & Order: L.A” e risale al 2010-2011, ma a parte questo non ha fatto molto. Nel gennaio del 2013 era sulle prime pagine per non aver pagato gli alimenti per i figli alla sua ex moglie. Secondo Radar Online le deve 284861 dollari!

ADVERTISEMENT
Trending on Fame10
Gli attori vengono pagati per simulare emozioni, ma a volte capita che queste emozioni diventino...
I film che hanno una diretta correlazione con i video giochi sembrano avere la strada spianata verso...
I sequel sembrano essere sempre un problema. La maggior parte di essi non sono un granché e di...
A volte attori e attrici ottengono ruoli che il pubblico e la critica non approvano.
Alcune delle maggiori e migliori attrici della fine degli anni '90 e dei primi anni 2000 sembravano...
Alcune star riescono ad avere una grande intesa tra loro quando girano, altre risultano davvero poco...