Le 8 celebrità cristiane più dirette (e irritanti)!

Esistono determinati argomenti che non dovrebbero mai essere affrontati in una conversazione, come, per esempio, soldi, politica, sesso e religione. La religione è un argomento piuttosto scottante ma alcune star sembrano dimenticarsene: vogliono che chiunque sia a conoscenza del loro credo religioso e cercano di far valere la loro opinione su tutti. Qui di seguito trovate una lista delle 8 star cristiane più irritanti!

8. Prince

Sin dDa quando Prince è diventato un testimone di Geova, non è più stato lo stesso. Mentre prima era solito cantare di storie da di una notte e posizioni sessualitemi sensuali, ora predica le virtù di una vita vissuta moralmente. Pare che non si esibiràeseguirà neanche nelle le sue canzoni più rischiose piccanti perché vanno contro le sue vedute religiose.

Featureflash / Shutterstock.com

7. Martin Sheen

Martin Sheen, devoto cattolico, ha parlato apertamente delle sue credenze religiose e di come sia stata ripristinatsi siano rinforzatea dopo una serie di profonde conversazioni con il regista Terrence Malick. in più di una occasione, ha anche espresso le sue vedute in merito all’aborto e ha dichiarato di non essere affatto favorevole al proseguimento delle vite umane.

s_bukley / Shutterstock.com

6. Elisabeth Hasselbeck

Elisabeth Hasselbeck è sempre stata molto diretta aperta riguardo rispetto alle sue vedute religiose, anche quando sono incredibilmente controverse. A “The View”, si è apertamente opposta all’uso della pillola del giorno dopo perché interrompe la gravidanza dopo il concepimento. “È come dare vita a un bambino e poi lasciarlo per la strada!”, ha dichiarato sfacciatamente.

s_bukley / Shutterstock.com

5. Mel Gibson

Mel Gibson, devoto cattolico, è sempre stato molto aperto riguardo leha sempre espresso pubblicamente le proprie vedute tradizionaliste. Ha costruito la sua propria chiesa nella sua proprietà chiamandola “La chiesa della famiglia” e in essa esegue la messa in latino e si assicura che le donne portino copricapi durante la messafunzione. il regista vincitore di un Oscar si è anche dichiarato contrario al controllo delle nascite e all’aborto.

s_bukley / Shutterstock.com

4. Stephen Baldwin

Il più giovane dei fratelli Baldwin diventò un cristiano redento dopo gli attacchi terroristici dell’11 settembre e da quel momento è famoso per essere un diretto fervente cristiano evangelico. Stando all’attore, la sua zelante cristianità gli è costata diversi ruoli a Hollywood ma non gli interessa perché vuole solo far epatte di partecipare a film basati sulla religione.

s_bukley / Shutterstock.com

3. Angus T. Jones

Angus T. Jones, divenuto l’attore bambino più pagato in tutta la storia della televisione per il suo ruolo di Jake Harper in “Due uomini e mezzo”, si è unito alla chiesa avventista del settimo giorno e ora considera lo show che gli ha fatto guadagnare milioni “impuro”. Si è anche spinto oltre, implorando gli altri affinché smettanodi smettere di guardare la sitcom.

s_bukley / Shutterstock.com

2. Kirk Cameron

Kirk Cameron, un tempo famoso per il suo ruolo in “Genitori in blue jeans” è ora famoso celebre per essere un aperto cristiano che non ha paura di condividere le sue vedute, a prescindere da quanto esse possano essere controverse. Ha pubblicamente condannato il matrimonio gay e condannato l’omosessualità, descrivendola come “distruttiva e innaturale”.

1. Candace Cameron Bure

Sin dai giorni in cui recitava in “Gli amici di papà” Candace Cameron Bure, così come suo fratello Kirk, è diventata una devota cristiana che non ha paura di condividere le sue idee su fede e famiglia. Quando si parla del suo matrimonio, la partecipante a “Ballando con le stelle USA” suscitò interesse nei giornali dichiarando che a lei piace avere un ruolo sottomesso e lasciare anche che sia suo marito a prendere tutte le decisioni più importanti.

Phil Stafford / Shutterstock.com
Avatar

Mike McAninch

X