I 9 Uomini Più Arrabbiati di Hollywood

A Hollywood ci sono alcuni uomini che sono semplicemente arrabbiati – e con arrabbiati intendo veramente arrabbiati. Sono come bombe a orologeria – possono davvero esplodere in qualunque momento. E non importa chi sei. Questi uomini famosi aggrediscono verbalmente i paparazzi, i loro colleghi e le loro famiglie! Ci sono un sacco di uomini arrabbiati a Hollywood, quindi abbiamo deciso di cercare i VIP più arrabbiati di tutti. Questi uomini sono ben noti sia per le loro interpretazioni sia per gli epici capricci del loro carattere irascibile. Ecco la lista di Fame10 delle 9 celebrità più arrabbiate di Hollywood! Sono così carichi di rabbia che ti consigliamo davvero di tenere le distanze.

9. Alex Pettyfer

Si dice che Alex Pettyfer abbia alcuni problemi di controllo della rabbia. Alcuni anni fa, dopo aver rotto con Diana Agron, alcune fonti affermano che la minacciò durante una telefonata, e lei iniziò ad averne paura. Non finisce qui. Sembra anche che sia rimasto coinvolto in un confronto ‘caldo’ con Sebastian Stan, un attore con cui la star di “Glee” aveva iniziato a uscire poco dopo la rottura. Pettyfer non si limita a rendere le cose difficili alle ex ragazze. Alcune fonti dicono che le persone che hanno collaborato con lui sul set di “Magic Mike” hanno trovato molto difficile lavorarci insieme.

Helga Esteb / Shutterstock.com

8. Kanye West

Kanye West è probabilmente una delle celebrità più arrabbiate che siano mai esistite. È stato accusato di aver attaccato i paparazzi in più di un’occasione e anche se ha completato anni fa un ciclo di terapia per il controllo della rabbia, sembra che non riesca ancora a evitare di azzuffarsi. La rabbia di West non è diretta soltanto ai paparazzi. Lo scorso anno ha attaccato verbalmente Jimmy Kimmel per aver parodiato un’intervista del rapper alla BBC.

s_bukley / Shutterstock.com

7. Alec Baldwin

Alec Baldwin è davvero fuori di sé dalla rabbia. Alcuni anni fa è stato svergognato pubblicamente per aver lasciato un messaggio vocale rabbioso alla figlia – che aveva solo 11 anni all’epoca – in cui la chiamava “un rozzo e scortese maiale” per non aver risposto al telefono. Ora che le cose vanno bene con la figlia, Baldwin ha un altro nemico contro cui scagliarsi – i paparazzi. L’ex star di “30 Rock” si è scontrata con i fotografi in più di un’occasione e ne ha anche aggredito uno lo scorso anno.

Featureflash / Shutterstock.com

6. Charlie Sheen

Charlie Sheen ha davvero un brutto carattere. È esplosivo e gran parte della rabbia la dirige contro le sue ex mogli e chiunque rifiuti di fare quello che dice. È noto per essere una persona difficile sul set e ha fatto licenziare alcune persone che hanno criticato il suo comportamento poco professionale – tipo… Selma Blair. Personalmente non vorremmo incrociare il cammino di questo attore lunatico. Recentemente ha fatto cacciare Denise Richards dalla casa che ha comprato per lei a Mulholland Estates perché non gli aveva permesso di passare del tempo con i loro bambini durante le vacanze dello scorso anno. Personalmente pensiamo che Sheen sia una mina vagante.

CarlaVanWagoner / Shutterstock.com

5. Mel Gibson

Mel Gibson ha avuto la reputazione di uomo troppo rabbioso e violento per diversi anni. Tutto è iniziato nel 2006, quando è stato arrestato per guida in stato di ebbrezza e ha iniziato a gridare insulti antisemiti all’ufficiale che lo stava arrestando. Successivamente è diventato noto per i suoi problemi di autocontrollo e pochi anni dopo quando venne accusato di violenza domestica. Vennero diffuse alcune conversazioni registrate in cui Gibson gridava oscenità alla sua ex, madre di suo figlio. Qualcosa ci dice che non cambierà mai!

Helga Esteb / Shutterstock.com

4. Russell Crowe

Russell Crowe ha detto che in passato aveva problemi a controllare la rabbia, ma lo sapevamo già. L’attore premio Oscar sarebbe a quanto si dice una persona con cui è difficile lavorare, quando si tratta dei media, e piuttosto ostile. Gli intervistatori si lamentano della sua tendenza a insultarli. Diversi anni fa, Crowe ha dimostrato di non essere per nulla vicino a risolvere i suoi problemi di rabbia. Mentre si trovava in un hotel a New York ha lanciato un telefono al concierge, colpendolo in viso. Secondo l’attore, l’impiegato non era abbastanza disponibile. Wow – questo sì che è un brutto carattere!

Featureflash / Shutterstock.com

3. Christian Bale

Christian Bale è noto per il suo carattere irascibile. Mentre l’attore costruiva la sua carriera a Hollywood sembra che la sua rabbia sia andata sempre più fuori controllo. Secondo la famiglia, la star del Il “Cavaliere Oscuro – Il Ritorno” li ha aggrediti verbalmente per motivi completamente sconosciuti e una fonte sul set di “Terminator: Salvation” ha registrato un video in cui ha un attacco di rabbia che è diventato virale. Bale a quanto pare era arrabbiato con il direttore della fotografia perché aveva camminato sul set mentre stavano girando una scena: sembra piuttosto ridicolo.

s_bukley / Shutterstock.com

2. Chris Brown

Per quel che possiamo sapere, Chris Brown non ha mai imparato l’autocontrollo. Dopo essere stato accusato di aggressione e per aver minacciato di aggredire Rihanna, il problematico cantante ha fatto di tutto tranne cambiare i suoi modi violenti. Quando è apparso a “Good Morning America” alcuni anni fa, gli è stato chiesto della sua ex. Invece di gestire la situazione con dignità se n’è andato dal set, si è strappato la camicia ed è andato nel suo camerino dove ha lanciato una sedia e rotto la finestra. Chissà se Brown è capace di cambiare. Alcuni mesi fa è stato mandato in riabilitazione e poi in prigione per aver aggredito un uomo che lo aveva fotografato mentre si stava facendo una foto con un altro fan.

s_bukley / Shutterstock.com

1. Sean Penn

Nel corso degli anni Sean Penn si è guadagnato la reputazione di incorreggibile aggressivo. Il suo matrimonio con Madonna è stato segnato dagli abusi. L’attore premio Oscar è stato condannato a 60 giorni di prigione per aver attaccato un fotografo sul set di un film nel 1987 e un anno dopo è stato accusato di violenza domestica per aver confinato la regina del pop in casa sua e averla aggredita per diverse ore. Penn ce l’ha ancora con i fotografi. Nel 2009 è stato forzato a completare un ciclo di terapia per il controllo della rabbia della durata di 36 ore per aver aggredito un fotografo e aver rotto la sua macchina fotografica. Non siamo ancora sicuri che Penn abbia imparato la lezione.

s_bukley / Shutterstock.com
Avatar

Mike McAninch

X