7 VIP che Hanno Perso la Casa

Un numero sorprendente di celebrità ha dovuto fronteggiare sfratti e pignoramenti. Anche se alcuni di loro sono riusciti ad evitare per un pelo queste situazioni, altri non sono stati così fortunati – – o astuti. È difficile credere che anche i VIP si trovino in queste situazioni. Fanno più soldi in un anno di quelli che molti di noi vedranno nell’intera vita, ma in qualche modo sembra che non riescano a gestirli abbastanza bene da tenersi stretta la propria casa. Abbiamo deciso di dare un’occhiata alle celebrità che hanno fronteggiato sfratti e pignoramenti… e hanno perso. Eccoli – – nella nostra lista ci sono 7 vip sfortunati che hanno perso la casa!

7. R. Kelly

La villa in Illinois di R. Kelly è stata messa all’asta lo scorso anno per soli 950.000 dollari. Molto meno del mutuo da tre milioni e mezzo di dollari che è stato necessario per costruirla nel 1997. Nel 2011 la banca ha cercato di pignorare la villa da di quasi 2.000 metri quadri, sostenendo che i pagamenti del mutuo erano stati interrotti da più di un anno. Kelly ha provato a venderla per 1,6 milioni di dollari per bloccare il pignoramento, ma non ci sono state offerte. LA La casa aveva sei stanze da letto, otto bagni, una piscina coperta, un cinema e un laghetto privato.

Stephen C. / Shutterstock.com

6. Kristin Cavallari

La casa di famiglia di Kristin Cavallari – – di proprietà del padre Dennis e della matrigna di Kristin – – è stata pignorata nel 2012. I 660 metri quadri della villa sono stati venduti a un’asta pubblica alla OneWest Bank per soli 6,1 milioni di dollari, molto meno dei 13,9 milioni di dollari che valeva nel 2009. L’edificio ha quattro camere da letto, sei bagni e un mucchio di strutture da centro benessere, tra cui una piscina, una spa, una sauna finlandese, un bagno turco e una sala yoga.

Helga Esteb / Shutterstock.com

5. Courtney Love

NEl Nel 2006 una casa che Courtney Love comprò per Kurt Cobain nel 1997 è stata messa all’asta pubblicamente quando Courtney non riuscì a pagare i 367.000 dollari che doveva per la proprietà. Secondo i documenti del tribunale, la nota cantante aveva smesso di pagare il mutuo nel dicembre del 2003. Il debito sulla casa ammontava a 386.000 dollari, che comprendevano le spese legali, lo stipendio dello sceriffo e gli interessi. La Love avrebbe potuto evitare l’asta saldando il suo debito, ma non lo fece. Dato che non ci furono offerte la compagnia che deteneva il mutuo prese possesso della casa.

Featureflash / Shutterstock.com

4. Nas

Nel 2012 Nas perse la sua casa di periferia in Georgia, con due stanze da letto e tre bagni, che venne pignorata. Aveva comprato la casa nel 2004 per 585.000 dollari, ma aveva smesso di pagare le rate di un prestito alla SunTrust Bank, e il debito risultò pari a 507.000 dollari. La proprietà venne venduta ad un’asta pubblica nel 2012 per 348.000 dollari. La casa di 325 metri quadri aveva una piscina-vasca da bagno con discesa, i piani della cucina in granito, un cinema privato, una palestra e una stanza dei giochi.

DFree / Shutterstock.com

3. Tori Spelling e Dean McDermott

Nel gennaio scorso Tori Spelling e Dean McDermott avrebbero ricevuto lo sfratto dalla loro casa in affitto a Los Angeles. Venne È stato messo un biglietto sul cancello della proprietà, che diceva “Proseguimento del contratto di affitto datato 20 marzo 2013… risulta un debito totale per affitto non pagato pari a 7.750 dollari”. Non sembra che i due abbiano raggiunto un accordo col padrone, dato che sono stati visti mentre traslocavano il 15 dicembre.

s_bukley / Shutterstock.com

2. Toni Braxton

La villa in Georgia di Toni Braxton, che era stata comprata nel 2004 per 2 milioni di dollari, a quanto si dice, è stata pignorata nel 2012. Secondo la banca la cantante, che ha dichiarato bancarotta, non pagò almeno dieci rate mensili tra il 2004 e il 2010. La casa venne venduta per 1,1 milioni di dollari nel 2012. Era di 100 metri quadri, con sei camere da letto, sei bagni, una cucina di alta qualità, un garage da tre posti auto e un’enorme terrazza affacciata sul giardino sul retro.

Helga Esteb / Shutterstock.com

1. Nicolas Cage

A Nicolas Cage hanno pignorato più di una casa. Nel 2009 ha perso le sue due case di New Orleans che valevano complessivamente 6,8 milioni di dollari e sono state vendute ad aste pubbliche. L’attore premio Oscar doveva a quanto pare 5,5 milioni di dollari per le rate del mutuo e 151.730 dollari alla città di New Orleans per le tasse sulla casa. Nel 2010 Cage ha perso anche la sua villa di Bel Air, anch’essa pignorata. Una società a responsabilità limitata comprò la casa per 10 milioni e mezzo di dollari. Aveva cercato di venderla nel 2007 per 37 milioni di dollari, ma senza fortuna.

andersphoto / Shutterstock.com
Avatar

Mike McAninch

X